Home   »   Noberasco | La nostra Storia
home  »  La nostra Storia

Una storia di passione, frutta e successo

Dal 1908 Noberasco ne ha fatta di strada: la sua è una storia fatta di innovazione, impegno e tradizione. Una lunga avventura imprenditoriale frutto del lavoro della famiglia Noberasco e di tutte le sue generazioni, che da oltre un secolo coltivano la passione per la frutta secca. La storia racconta di come la qualità sia da sempre la parola chiave del grande successo di Noberasco, leader in Italia nel settore della frutta secca.

1908
La fondazione

La Noberasco, fondata come “Ditta Individuale Benedetto Noberasco”, viene ufficialmente iscritta alla Camera di Commercio di Savona. Il giovane Benedetto Noberasco, con duemila lire di capitale, avvia un’impresa destinata alla raccolta, al confezionamento e allo smistamento dei prodotti ortofrutticoli tipici della Piana di Albenga. Ma in breve tempo si intensificano anche i contatti con l’estero che consentono all’Azienda di importare altri tipi di frutta come datteri e uva passa.

1914
I primi successi

E’ da Marsiglia che Benedetto inizia a importare datteri, confezionati e spediti in Germania nel primo “consumer pack” del settore. Con la scatola ovale “Marsigliese”, ancora oggi un classico tra i packaging dei datteri, la Noberasco entra nel mondo della frutta secca, il settore che diventerà l’attività principale dell’azienda.

1919
L’arrivo di Pier Luigi

Finita la Prima Guerra Mondiale, entra in Noberasco un nuovo talento: Pier Luigi, il figlio di Benedetto che guiderà l’azienda fino al 2000.

1920
Frutta da tutta Europa

Noberasco è la prima azienda italiana ad importare albicocche dalla Spagna.

1933
La crescita continua

L’espansione verso l'Europa continua e Benedetto pensa a migliorare la logistica, collaborando con le Ferrovie dello Stato per la realizzazione del primo vagone frigorifero.

1950-1960
Leader in Italia

La preferenza per la frutta secca supera quella per la frutta fresca. Noberasco giunge al top: 48 magazzini sparsi in ogni regione d’Italia. Sul finire degli anni Sessanta, l’Azienda occupa un’area di 15.000 metri quadrati ad Albenga, luogo dove nasce il nuovo stabilimento. La ragione sociale cambia in Noberasco s.a.s. di Gian Benedetto Noberasco e F.lli: la dinastia infatti è cresciuta e Pier Luigi ha inserito in Azienda i suoi quattro figli.

1970 - 1980
Un'innovazione decisiva

L’ingegnosità di Pier Luigi lo porta ad adottare un nuovo sistema di lavorazione per le prugne e per gli altri prodotti morbidi. Grazie alle nuove tecnologie, Noberasco aumenta ulteriormente le sue dimensioni fino ad espandersi nel Mezzogiorno: nasce lo stabilimento di Mongrassano Scalo, in provincia di Cosenza, che d’intesa con gli imprenditori calabresi si specializza nella lavorazione dei prodotti ortofrutticoli locali.

1992
Le riconoscenze

Viene conferita a Pier Luigi Noberasco, già Cavaliere del Lavoro, una Laurea Ad Honorem presso la facoltà di Economia e Commercio dell'Università di Genova.

2000
Arriva il Bio

L’offerta Noberasco cresce ancora con l’innovativa linea Biologica SOLELUNA, una gamma completa di frutta secca e morbida con 9 differenti referenze. La qualità della materia prima e il pack evoluto, reso accattivante da una grafica moderna, conquista subito il mercato e in breve tempo la linea SOLELUNA risulta fra i prodotti più apprezzati del comparto biologico.

2003
Un processo produttivo all’avanguardia

Apre il sito produttivo di Vado Ligure Agri Food srl. Una realtà che consente a Noberasco di triplicare le capacità produttive e di aumentare la flessibilità nell’espansione, quadruplicando le possibilità di stoccaggio del prodotto finito, di gestire la ricerca e sviluppo con la produzione e di sviluppare le vendite all’estero. Agri Food diventa il primo e unico stabilimento al mondo capace di produrre e confezionare frutta essiccata morbida senza conservanti.

2005
Si torna ad Albenga

Noberasco apre il primo negozio di frutta secca in Italia: Noberasco in Via dei Mille, situato in un antico palazzo liberty di Albenga, nella centralissima via Dei Mille. La boutique della frutta secca, così soprannominata, non tarda a diventare un punto di riferimento, non solo per il territorio ligure.

2008
Un grande traguardo

Noberasco celebra 100 anni di storia costellata da progressi e in attesa di conferme per il futuro.

2012
L’arte della frutta

Viene inaugurato a due passi dal Duomo di Milano la seconda boutique della frutta secca di proprietà a marchio Noberasco 1908, l’arte della frutta. È il vero e proprio avvio di un nuovo ramo dell’azienda: il retail. La collezione di frutta secca Noberasco 1908 proviene da ogni parte del mondo.

2014
La miglior frutta del mondo è anche on-line

Viene inaugurato il nuovo Shop on-line, dove poter acquistare in tutta comodità la frutta secca e disidratata Noberasco insieme alle più rare e pregiate selezioni di frutta a marchio Noberasco 1908. Finalmente basta solo un computer, tablet o smartphone per andare su shop.noberasco.it e ricevere i prodotti direttamente a casa propria.

2015
Raggiunti i 100 milioni di Euro di Fatturato

Per la prima volta nella sua storia ultracentenaria, Noberasco raggiunge un fatturato di 100 milioni di euro, a dimostrazione di come i prodotti offerti siano sempre più in linea con le nuove tendenze del mercato ma anche apprezzate dai clienti storici.

2016
La quarta generazione Noberasco

In data 24 maggio sono nominati Amministratore Delegato Mattia Noberasco, già Direttore Generale, e Presidente Gabriele Noberasco, garantendo con questa evoluzione continuità nella prospettiva dei futuri cambiamenti. Mattia, con il supporto di tutta la famiglia, giunge all’incarico di A.D. con l'obiettivo di implementare il nuovo piano industriale volto a rafforzare l’azienda nei mercati dove già opera con successo e ad esplorarne di nuovi

2016
Viene pubblicato il primo Bilancio Sociale

Raccontare il proprio approccio alla sostenibilità è per Noberasco il segno tangibile dell’impegno aziendale a creare valore in modo circolare, in un’assidua ricerca del benessere delle persone, delle realtà locali e del pianeta

2017
Inaugurato il moderno Polo Industriale di Carcare

Alla presenza del viceministro allo Sviluppo Economico e di numerose altre importanti cariche a livello locale e regionale, viene ufficialmente inaugurato il Polo Industriale Noberasco di Carcare, tra i più avanzati al mondo per l'elevato livello di automazione che vantano sia le attività logistiche sia quelle produttive.

This is the privacy policy sample page.
It was created automatically and do not substitute the one you need to create and provide to your store visitors.
Please, replace this text with the correct privacy policy by visiting the Customers > GDPR > Privacy Policy section in the backend.
×

Condividi con